associazione d'iDee You Tube twitter Google+ facebook
Sfumatura progetti scuole

logo Associazione d'idee

Progetti per le Scuole Materna


INGLESE CON JOHN

A chi è rivolto:
secondo e terzo anno della scuola dell’infanzia (medi, 4 anni, e grandi, 5 anni), divisi per età (gruppi di 12 bambini al massimo).

Durata:
(circa 30 ore)

Frequenza:
1 ora alla settimana per ogni gruppo (mattina)

PRESENTAZIONE GENERALE DEL LABORATORIO:
L’obiettivo principale di questo progetto è far scoprire ai bambini la lingua inglese in modo piacevole e divertente, attraverso attività ludiche e artistiche. Si cercherà, pertanto, di stimolare sempre la loro curiosità, proponendo attività collegate alla realtà quotidiana, che li coinvolgano e ne favoriscano la partecipazione attiva alle lezioni.
In compagnia di John, un orsetto di peluches, i bambini partiranno per un viaggio immaginario che li porterà a familiarizzare gradualmente con i suoni e le parole di una lingua diversa dalla nostra, primi mattoncini per la costruzione di un modo di esprimersi completamente nuovo. Si partirà da singole parole, per arrivare a semplici frasi, passando anche attraverso canzoni e filastrocche: i bambini impareranno questo nuovo modo di esprimersi senza sforzo e quasi senza rendersene conto.
Durante i vari incontri verranno proposti materiali di diverso tipo (canzoni, libri, giochi, video…), per permettere ad ogni bambino di apprendere la nuova lingua nel modo più adatto a lui.
Ci saranno temi su cui ci si soffermerà più tempo e altri che verranno trattati più velocemente, in base alla velocità di apprendimento degli alunni e all’interesse che gli argomenti suscitano nel gruppo.
Particolare interesse verrà dedicato all’ascolto e alla comprensione della lingua orale: attraverso libri, dialoghi (recitati dall’insegnante con l’uso di marionette o ascoltati con un cd), video e canzoni.
Inoltre verrà dato ampio spazio al gioco (in lingua inglese, ovviamente) per consentire ai bambini di sperimentare il vocabolario appreso e di utilizzarlo in un contesto stimolante.
Verranno privilegiati i lavori grafico-artistici in piccolo e grande gruppo (che verranno appesi nella classe di inglese), rispetto a quelli individuali.

OBIETTIVI GENERALI:
- Far divertire i bambini per avvicinarli alla nuova lingua con un atteggiamento positivo
- Creare familiarità con i suoni della nuova lingua e il suo ritmo
- Sviluppare le capacità di ascolto, di attenzione, di comprensione e di memorizzazione
- Acquisire autonomia operativa in relazione alle attività proposte
- Promuovere le capacità di socializzazione e cooperazione tra bambini
- Memorizzare parole e semplici espressioni in inglese che facciano da fondamenta per un apprendimento futuro più articolato.

OBIETTIVI SPECIFICI:
- Intuire il significato di parole tramite l’azione teatrale dell’insegnante
- Memorizzare filastrocche e canzoni
- Comprendere globalmente una storia ascoltata e interiorizzare i termini chiave
- Memorizzare il lessico relativo ai temi proposti (colori, numeri, famiglia, animali…)
- Conoscere le principali festività dei paesi di lingua inglese

ATTIVITA’:
- Ascolto e memorizzazione di canzoni, filastrocche e action rhymes (brani da accompagnare con i movimenti del corpo)
- Lettura di libri in inglese (con immagini)
- Visione e produzione di cartelloni
- Utilizzo di flashcards (cartoncini con immagini)
- Giochi di movimento e che prevedono l’utilizzo di canali comunicativi plurimi (uditivo, visivo, gestuale, emotivo, espressivo...)
- Giochi da tavolo (memory, domino, puzzle…)
- Schede da colorare, ritagliare, incollare
- Attività manipolative e costruttive
- Visione di dvd

TEMI:
1. Forme di saluto
2. La propria identità (nome, maschio/femmina)
3. I colori
4. I numeri
5. La famiglia
6. Gli animali
7. Le parti del corpo
8. I giocattoli
9. Le principali festività

VALUTAZIONE :
Verrà valutato se il bambino è in grado di:
- mostrarsi disponibile e partecipe alle attività proposte, divertendosi,
- inserirsi nel gruppo per realizzare le diverse attività, dando un contributo personale
- sviluppare abilità di comprensione
- pronunciare e usare i nuovi termini superando l’eventuale timore di non comprendere o di “sbagliare”


Laboratorio Psico-corporeo
“Il movimento è l'esperienza che pervade la vita del bambino,
ed ha un ruolo insostituibile.”

Si rivolge al secondo e terzo anno della scuola dell’infanzia
L'approccio psicomotorio ha come terreno specifico di intervento il rapporto tra il corpo e i processi psichici nella costruzione dell'identità attraverso la via corporea, nonché il rapporto tra corpo ed espressività, qualunque sia il livello di funzionamento motorio.
Utilizzando la conoscenza di questi rapporti e la capacità peculiare di lettura della comunicazione non verbale (movimento, tono, postura, gesto, sguardo, uso degli oggetti, dello spazio, ecc.), la conduttrice interviene nella relazione con metodi e tecniche a mediazione corporea (attività percettive, cognitive, ludico espressive, rilassamento, comunicazione non-verbale, ecc.) con l'obiettivo di favorire in primo luogo il processo di integrazione fra i diversi piani espressivi e conoscitivi che stanno alla base di quel fenomeno complesso che è la costruzione dell'identità.
Quest'obiettivo si realizza non in un percorso di insegnamento-apprendimento di abilità, quanto in un contesto comunicativo, dove la rete di scambi rende possibile il riconoscimento dell'altro e la valorizzazione delle sue risorse.
OBIETTIVO GENERALE:
- apprendimento del movimento: acquisire una nuova abilità motoria
- apprendimento attraverso il movimento: divenire protagonista dell'azione svolta

MODALITA': esplorazione attraverso il GIOCO
- Imitativo
- Cognitivo
- Creativo
- Libero
- Con direttive
- Con materiali     

COMPETENZE ACQUISITE:
- orientamento spazio-temporale
- lateralità
- espressività corporea
- coordinamento oculo manuale
- equilibrio statico-dinamico
- capacità senso-percettive
- rafforzamento del sè corporeo e della fiducia in sè e nell'altro
- ritmo
- coordinazione dinamica generale

Per informazioni dell'attività contattare: info@associazioneidee.net

Download

Banner
Sfumatura
 

HOME


home page
area dowload

INFO


chi siamo
dove siamo
sostienici
link utili
FORMAZIONE


insegnanti
operatori
genitori
volontari

PROGETTI PER
LE SCUOLE

materne
primarie
secondarie 1°
secondarie 2°

LABORATORI
BAMBINI

dire fare creare
psico-corporeo
scrittura autobiografica
inglese
raccontami i compiti
LABORATORI
RAGAZZI E ADULTI

multimediale
signorina Maccabei
insieme per gioco
una musica può fare
trucco e cura di sé
CONSULENZA


cos'è
sostegno alle famiglie
sostegno educativa
disabilità e famiglie

CENTRO ESTIVO


centro estivo


© associazione d'iDee - Sede Legale: Via Filippo Turati, 35 - Sede Operativa: Via Colombarola, 46 - 40134 Bologna
Tel. +39.328.55.72.602 - Fax 051.433.866 - eMail: info@associazioneidee.net